FEDERCOFIT - Federazione Comparto Funerario Italiano
FEDERCOFIT - Federazione Comparto Funerario Italiano

FEDERAZIONE DEL COMPARTO FUNERARIO ITALIANO FEDER.CO.F.IT.

Il 31 Maggio 1999 a Milano, un gruppo di qualificate attività funebri, La Generale di Genova, Del Buono Pompe Funebri, La Savonese, Labormarmi di Genova e Liguria, Magugliani e Giovinetti, Lombarda e Foroni, S.Siro, Selmi, S.o.f.a.m., La Varesina, Giovinetti e Consoli, Rossi, Terenzio, S.Siro Arte del Ricordo, S.Carlo, OFL., COF, OSIOF, Zora Fleur, Le Generali di Milano, Bramati, IFAB, Porfido F.lli Pedretti, Zinco-Cofani di Milano e Lombardia, Coccato e Mezzetti di Novara, OFISA di Firenze, Dalle Nogare del Trentino e Gasparin di Padova fondano FEDER.CO.F.IT.

La scelta del nome indica la ricerca di integrazione dei vari settori del comparto per armonizzare le differenti sensibilità ed interessi al fine di dare una adeguata rappresentatività e potere contrattuale all’intero comparto.


Gli scopi statutari della Federazione sono:

* rappresentare il Comparto Funerario in tutte le sedi promovendo nuove normative, nazionali e

regionali, atte a tutelare e

* sviluppare l’imprenditoria privata del settore.

* accrescere il prestigio dell’attività funebre, sviluppando una positiva immagine del comparto

 

La Federazione ha assunto le Regioni come interlocutori fondamentali, stimolando il varo di nuove leggi regionali, come nella Lombardia, in Emilia Romagna, e nella regione Marche, e promovendo appositi “tavoli di lavoro” sulla funeraria in tutte le Regioni.

L’intervento della Federazione sul Parlamento e sulle Regioni ha dato importanti risultati, correggendo errori ed impostazioni sbagliate ed introducendo importanti elementi, come la formazione professionale obbligatoria per gli operatori.

La Federazione ha promosso e gestito la formazione e la riqualificazione professionale degli operatori con il Progetto CARONTE, in collaborazione con la Fondazione Fabretti, l’istituto di Tanatologia, Medicina psicologica di Bologna e Esaco, e con il Progetto HERMES patrocinato dal Comune di Firenze.

Oggi Federcofit è un punto di riferimento importante per l’organizzazione dei corsi per acquisire i requisiti formativi definiti obbligatori dalle leggi Regionali (oltre 2500 operatori formati).

La Federazione è impegnata nella promozione e preparazione di nuove professioni come la tanatocosmesi, la tanatoprassi, la figura del cerimoniere funebre, l’assistenza post-mortem e nella ideazione di una formazione post universitaria.

Federcofit fornisce agli associati consulenza ed assistenza :

* sulla formazione

* per l’esercizio dell’attività funebre secondo le nuove normative

* nei rapporti con i Comuni, gli Ospedali e gli Enti in genere

 

Federcofit è presente in tutto il territorio nazionale con oltre 500 associati

Gli organi della Federazione sono il Consiglio Generale composto da 50-65 componenti, la

Presidenza, composta da un massimo di 22 membri, e il Presidente, coadiuvato dal Segretario

Nazionale.

 

SCARICA IL MODULO DI ADESIONE

MODULO DI ADESIONE
Modulo_adesione.pdf
Documento Adobe Acrobat [41.8 KB]
Stampa Stampa | Mappa del sito
Federcofit - Federazione Italiana Comparto Funerario - P.I. 12930980151 Viale Certosa, 147 - 20151 Milano tel +39 0233403992 - +39 0233495224 fax +39 0233496048 - email info@federcofit.eu © Paolo Riccardo Canziani - info@cardani.biz

Chiama

E-mail

Come arrivare